Fattura ElettronicaNovità Fattura Elettronica 2019 con il dl Crescita | Archivist

3 Luglio 2019

Dl Crescita: novità per la Fattura Elettronica 2019

Con il Decreto Crescita sono arrivate alcune novità per la Fatturazione Elettronica, vediamo quali.

Il Decreto Crescita, approvato in data 27 Giugno 2019, messo a punto dal ministro Tria per dare un nuovo slancio alla crescita del paese, ha portato molte novità in ambito fiscale.

Il Dl Crescita prevede 4 misure principali che possiamo racchiudere nei seguenti gruppi:

  • Misure per il rilancio di investimenti privati
  • Tutela del Made in Italy
  • Misure fiscali per la crescita economica
  • Altre misure per la crescita

Oggi ci concentriamo sulle misure previste per la Fatturazione Elettronica, in particolare ciò che riguarda l’imposta di bollo virtuale.

Infatti, con il nuovo Decreto Crescita, l’Agenzia delle Entrate avrà la possibilità di verificare in maniera automatica se le Fatture Elettroniche, inviate tramite lo SdI (Sistema d’interscambio), riportino il corretto assolvimento dell’imposta di bollo.

Tramite il portale “Fatture e Corrispettivi” è possibile visualizzare l’importo. Precisiamo che in caso di mancato, o tardivo, pagamento verrà applicata una sanzione pari al 30% di quanto dovuto.

SE NON SEI SODDISFATTO DEL TUO SOFTWARE PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA, APPROFITTA DELLA NOSTRA PROMOZIONE ESTIVA VALIDA DA GIUGNO A LUGLIO.

Dove Siamo

Via Anna Frank, 6/A
Carpi (MO, Italy)
P.IVA/C.Fisc. 02576660365
REA MO 313450-99
Codice Destinatario fatturazione elettronica: 4B4W2O6

Informativa Privacy e Cookie Policy
Archivist © 2019.
Tutti i diritti riservati.