Fattura ElettronicaFattura Elettronica B2C | Archivist

2 Gennaio 2018

Con l’approvazione della Legge di Bilancio 2018 è definitivo l’obbligo di emissione della fattura elettronica tra privati a partire dal 1 Gennaio 2019 con sanzioni elevate in caso di inadempimento.
Già da luglio 2018, però, gli obblighi in materia di e-fattura riguarderanno le cessioni di benzina o di gasolio utilizzati come carburanti per motori e le prestazioni rese da subappaltatori e subcontraenti per tutte le imprese che partecipano ai contratti di appalto di lavori, servizi o forniture stipulati con la PA.

Gli obblighi però, non riguarderanno solamente le operazioni “business to business”, ma anche quelle “business to consumer“.

LE MODALITÀ
I consumatori dovranno:
avere un indirizzo email per poter ricevere la fattura dal sistema d’interscambio dell’agenzia delle Entrate.
attivare una posta elettronica certificata (PEC) se vogliono acquistare beni e servizi direttamente da quelle aziende che sono obbligate alla sola emissione della fattura.

Archivist offre un servizio in cloud, che non necessita di nessun tipo di formazione per essere utilizzato, integrabile con i più comuni gestionali, in grado di emettere una fattura elettronica e conservarla digitalmente a norma, come la legge impone: ArchiSMALL.

Dove Siamo

Via Anna Frank, 6/A
Carpi (MO, Italy)
P.Iva/C.Fisc. 02576660365
REA MO 313450-99
Codice destinatario fatturazione elettronica: 4B4W2O6

Informativa Privacy e Cookie Policy
Archivist © 2019.
Tutti i diritti riservati.