NewsQuando la fattura elettronica è obbligatoria anche per i "minimi" | Archivist

16 febbraio 20180

Anche alle Partite IVA nel regime dei minimi servirà la fattura elettronica.

Professionisti e lavoratori autonomi che si trovano nel regime dei minimi e quelli che applicano il regime forfetario sono esonerati dalla fatturazione elettronica, ma a questi sarà comunque destinata la e-fattura, come ai consumatori finali, nel caso in cui volessero dedurre le spese in carburante.

La Legge di Bilancio 2018 obbliga infatti i distributori di benzina, dal 1 Luglio di quest’anno, ad emettere la fattura in formato elettronico a chi farà rifornimento utilizzando la Partita IVA. La carta carburante verrà abrogata e non servirà più al fine di dedurre le spese.

Ricordiamo che i professionisti o le imprese in regime di contabilità semplificata che sceglieranno volontariamente la fatturazione elettronica avranno diritto ad una serie di semplificazioni: l’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione le informazioni per la predisposizione dei prospetti di liquidazione periodica dell’Iva, una bozza di dichiarazione annuale dell’Iva e di dichiarazione dei redditi, con prospetti riepilogativi e dei calcoli effettuati (precompilata), le bozze dei modelli F24 di versamento con l’ammontare delle imposte da versare, compensare o delle quali richiedere rimborso.

 

Archivist offre ArchiSMALL, un servizio cloud in full-outsourcing, dedicato a PMI e liberi professionisti, per creazione, trasmissione e ricezione della fattura elettronica e conservazione digitale dei documenti informatici. 
Non c’è nulla da installare e nulla da imparare. L’interfaccia user-friendly e i form da compilare ti permetteranno di creare, inviare o ricevere in pochi minuti e pochi clic una fattura elettronica.

SCOPRI ARCHISMALL!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Dove Siamo

Via Anna Frank, 6/A
Carpi (Modena, Italy)
P.Iva/C.Fisc. 02576660365
REA MO 313450-99
Informativa Privacy e Cookie Policy
Archivist © 2018. Tutti i diritti riservati.

Facebook
Twitter
YouTube
LinkedIn