Fattura ElettronicaSpese sanitarie e Fattura Elettronica: chiarimenti dall'Ade | Archivist

26 Luglio 2019

Spese sanitarie e Fatturazione Elettronica: chiarimenti dall’Ade

Sono arrivati chiarimenti in merito alla gestione delle spese sanitarie

Con la risposta n.307 del 24 Luglio 2019, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito quali sono gli strumenti da utilizzare per emettere fatture nei seguenti casi:

  • erogazioni di prestazione sanitaria nei confronti di una persona fisica
  • la prestazione, che dovrebbe essere considerata tra quelle soggette a trasmissione verso lo SdI, non venga trasmessa perchè soggetta a fatturazione ad un soggetto diverso
  • la fattura venga emessa al soggetto privato, inserendo al suo interno il nominativo della persona

L’Agenzia delle Entrate, inoltre, ha precisato che per tutto il 2019 le prestazioni sanitarie che vengono effettuate a persone fisiche non dovranno mai essere soggette ad invio elettronico via SdI. Per quanto riguarda le prestazioni sanitarie rese da soggetti passivi d’imposta a soggetti che non siano persone fisiche, andranno tutte convalidate tramite la fatturazione elettronica via Sistema d’interscambio (SdI), più precisamente nei casi in cui:

  • vengano emesse direttamente nei confronti dei soggetti diversi dalle persone fisiche
  • vengano imputate a soggetti diversi dalle persone fisiche che se ne fanno carico ma emesse materialmente nei confronto di persone fisiche
Dove Siamo

Via Anna Frank, 6/A
Carpi (MO, Italy)
P.IVA/C.Fisc. 02576660365
REA MO 313450-99
Codice Destinatario fatturazione elettronica: 4B4W2O6

Informativa Privacy e Cookie Policy
Archivist © 2019.
Tutti i diritti riservati.