Fattura ElettronicaFatturazione elettronica Medici: salta l'obbligo del 2019 | Archivist

29 Novembre 2018

Fatturazione elettronica Medici: salta l’obbligo del 2019

Fatturazione elettronica medici 2019: slitta l’obbligo. Gli operatori sanitari sono esclusi dall’emissione della e-Fattura. Attenzione, però, al passivo.

Gli operatori sanitari, come per esempio i medici o i farmacisti, saranno esonerati dall’obbligo di fatturazione elettronica B2B del 2019.
L’emendamento del relatore Fenu (M5S) è stato, infatti, approvato.

La lista dei soggetti esclusi dalla e-Fattura si allunga.

Ad incidere sulla scelta può essere stato anche il Garante della Privacy che ha messo in discussione la fatturazione elettronica. Quest’ultima, secondo le recenti affermazioni, potrebbe avere “falle” nella gestione dei dati privati degli utenti. Ciò andrebbe contro il nuovo regolamento UE previsto dal GDPR.

La ricerca di una soluzione più idonea a garantire la riservatezza dei dati sensibili ha portato quindi alla scelta di escludere medici ed operatori sanitari.
Questi soggetti devono, infatti, inviare i dati al Sistema Tessera Sanitaria per l’elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata.
Tutte queste categorie, perciò, creano ed inviano fatture elettroniche contenenti informazioni strettamente private.

Attenzione: sicuramente tali utenti riceveranno le fatture passive da coloro che, invece, dovranno emettere le fatture elettroniche obbligatoriamente.

Consigliamo, nonostante il momentaneo esonero per i medici e gli operatori sanitari, di dotarsi comunque di un sistema di fatturazione elettronica e conservazione digitale per gestire le fatture elettroniche passive ed evitare la PEC per le e-Fatture.

Dove Siamo

Via Anna Frank, 6/A
Carpi (MO, Italy)
P.Iva/C.Fisc. 02576660365
REA MO 313450-99
Codice destinatario fatturazione elettronica: 4B4W2O6

Informativa Privacy e Cookie Policy
Archivist © 2019.
Tutti i diritti riservati.