Gestione DocumentaleResponsabile della gestione documentale: nomina e funzioni | Archivist

9 Maggio 2019

Responsabile della gestione documentale: nomina e funzioni

Il Responsabile della gestione documentale ha precise funzioni da compiere. Dovrebbe essere nominato un soggetto con potere decisionale tale da poter rispettare le proprie responsabilità senza limitazioni.

Il Responsabile della gestione documentale è una figura professionale obbligatoria all’interno della Pubbliche Amministrazioni. Egli è una parte fondamentale del processo di gestione documentale.

Nomina del Responsabile della gestione documentale

Il DPCM 3 Dicembre 2013 conosciuto come “Regole tecniche in materia di sistema di conservazione” è la normativa che prevede non soltanto la nomina del responsabile della gestione documentale, ma ne sancisce anche le funzioni principali.

Solitamente il Responsabile della gestione documentale lavora in sinergia con il Responsabile della conservazione e il Responsabile della privacy. Insieme dovranno redigere e vigilare il Manuale di gestione che si andrà ad integrare con il Manuale del responsabile della conservazione.

Il soggetto da individuare dovrebbe essere una persona dotata di potere d’azione e decisionale idoneo alle responsabilità che questa figura detiene.
Occorre quindi studiare l’organigramma e la struttura organizzativa dell’ente al fine di individuare il soggetto più adatto.

Le 5 funzioni pricipali del Responsabile della gestione documentale

Al Responsabile della gestione documentale vengono delegate le seguenti 5 funzioni:

  1. PREDISPORRE LO SCHEMA DEL MANUALE DI GESTIONE
    Le norme inerenti al protocollo informatico, alla gestione dei flussi documentali e alla gestione degli archivi sono contenute nel manuale di gestione. Quest’ultimo deve quindi essere necessariamente redatto.
  2. PREDISPORRE IL PIANO DI SICUREZZA INFORMATICA
    La formazione, la trasmissione e la conservazione dei documenti devono avvenire nella massima sicurezza. Insieme al responsabile della conservazione /o al responsabile dei sistemi informativi il responsabile della gestione documentale devono attuare tutte le misure necessarie per garantire tali presupposti.
  3. DEFINIRE I CRITERI MINIMI PER IL TRATTAMENTO DEI DOCUMENTI INFORMATICI
  4. GESTIRE IL PROTOCOLLO INFORMATICO
    Il protocollo informatico corrisponde alle procedure ed infrastrutture impiegate per la gestione documentale. Per questo motivo occorre eliminare tutti i protocolli diversi da quello informatico ovvero protocolli di settore o di reparto, protocolli multipli, protocolli di telefax.
  5. PRODUZIONE DEL PACCHETTO DI VERSAMENTO
    Oltre alla produzione del pacchetto serve che quest’ultimo venga versato nel sistema di conservazione digitale.
    Il pacchetto corrisponde all’insieme di informazioni e dati inviati al sistema di conservazione digitale.
Dove Siamo

Via Anna Frank, 6/A
Carpi (MO, Italy)
P.IVA/C.Fisc. 02576660365
REA MO 313450-99
Codice Destinatario fatturazione elettronica: 4B4W2O6

Informativa Privacy e Cookie Policy
Archivist © 2019.
Tutti i diritti riservati.